Susegana, Astoria vince il German Design Award 2019: premiata la macchina per caffè Storm

La macchina da caffè Astoria Storm, prodotta dall'Astoria di Susegana, ha vinto il German Design Award 2019. L’importante riconoscimento è stato attribuito dal German Design Council, l’associazione tedesca con oltre 60 anni di storia che annualmente premia i progetti più originali e ad alto contenuto innovativo del design contemporaneo, capaci di tradursi in modelli rappresentativi e iconici.
 
Il ricercato design di Astoria Storm è frutto della collaborazione che già da diversi anni Astoria intrattiene con Adriano Design, studio torinese insignito dei più prestigiosi premi nazionali ed internazionali, tra i quali il Compasso d’oro, considerato tra gli studi italiani più innovativi e con un approccio al design multidisciplinare capace di cambiare sempre le regole per ottenere prodotti destinati a diventare iconografici.
 
Il German Design è un importante riconoscimento al grande lavoro di ricerca progettuale che ha portato alla nascita di Astoria Storm. Questo modello si inserisce nel solco della grande tradizione delle macchine a vapore per la preparazione del caffè, vere e proprie ammirate primedonne dei caffè di primo novecento, riscoprendo la fluida teatralità legata al gesto della preparazione del caffè, una cerimonia, che fa di un caffè un’esperienza sensoriale piena.

La gestualità del barista diventa teatralità quotidiana, la tecnologia celata permette un controllo totale per una qualità in tazza senza eguali.
 
Il design di Astoria Storm è pensato per il barista e per i suoi movimenti, lo studio ergonomico condotto ha permesso un perfetto connubio tra comandi analogici e digitali che permettono un simbiotico utilizzo della macchina e delle sue performance per un’estrazione del caffè mai così efficace, così controllata in tutti i suoi parametri, come con questo insieme di nuove tecnologie messe a disposizione per il caffè espresso perfetto.
 
Astoria Storm è innovativa anche nella scelta dei materiali: il legno, calda eleganza, inedito nel panorama delle macchine da caffè, utilizzato nelle manopole e nel basamento, e l’acciaio inossidabile con alluminio, per renderla un’alleata indistruttibile.
 
Menzione d’onore invece per HYbrid, già nel 2015 vincitrice di un importante premio di design internazionale e finalista al primo Compasso d’Oro Internazionale. Anno dopo anno, HYbrid continua infatti ad affermarsi come una macchina unica nel suo genere: combina infatti in un prodotto unico la qualità in tazza di una tradizionale e la facilità d’uso tipica di una superautomatica, rendendo semplice ciò che potrebbe essere svolto solo dalle mani esperte di un barista professionista.

(Fonte e foto: astoria.com).
#Qdpnews.it 

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport