Dopo il prestigioso titolo di Campione Regionale Veneto 2019 della settimana scorsa a Jesolo, ecco arrivare per il Club di Judo vittoriese un nuovo primo posto nel trofeo Città di Montebelluna: una nuova vittoria si aggiunge al già lungo elenco di successi con gli atleti del Judo Vittorio Veneto che sono riusciti nuovamente a porsi in luce anche nel Trofeo “Città’ di Montebelluna” e salire sul più alto gradino del podio. Un primo posto quindi meritato e seguito dai secondi classificati del Judo Treviso e dai terzi del Judokwai Mestre. 

Ad arricchire ulteriormente il nuovo successo le undici medaglie vinte dai judoka vittoriesi, fra le quali spiccano quelle d’oro conquistate da Angela De Nardi, Giorgia Freschi e dai già titolati campioni regionali Marina Foltran, Mattia Tomaselli e Mattia De Zan. Quest’ultimo in particolare, alla luce dellle ultime affermazioni è già stato convocato dalla nazionale italiana a Teplice in Repubblica Ceca, dove la prossima settimana sarà in gara nell’impegnativa “European Judo Cup”.

Terminata la gara, Mattia allungherà la sua trasferta internazionale di alcuni giorni, per un ritiro collegiale di allenamento tra i numerosi atleti della tante nazionali presenti alla Coppa Europa di Teplice. Tornando al podio del Trofeo “Città di Montebelluna” la medaglia d’argento è stata vinta da Sara Ezouini ed Irene Armellin, mentre il bronzo del terzo posto è stato conquistato da Enrico De Martin, Giulia Braido, Nicola Stefan e dal già campione regionale Martin Tomasella. Vicini al podio i rimanenti e ugualmente validi compagni di squadra vittoriesi: Francesco Costella, Elena Mattia, Amira Boujlal, Francesco Bottan, Jacopo Carlon, Andrea Andreetta e Marco Da Dalt.


(Fonte e foto: Judo Vittorio Veneto).
#Qdpnews.it