Si concluderà oggi, venerdì 5 luglio 2019, a Corvara in Alta Badia, l'esperienza di Italia Football Talent: la settimana all'insegna di sport, formazione e divertimento promossa dalla scuola calcio dell'allenatore Gianni De Biasi con il talent scout Otello Di Remigio.

Protagonisti del campus dedicato al calcio ben 56 ragazzi dai 9 ai 16 anni, giovanissime promesse del pallone che per sette giorni hanno potuto sperimentare un'esperienza di sport, ma soprattutto di vita.

Tra questi anche Mauro Benedet, 12enne di Sernaglia della Battaglia, selezionato tra le diverse candidature del concorso "Vinci Italia Football Talent" promosso da mister De Biasi in collaborazione con Qdpnews.it (qui per leggere l'articolo).

"Credo che qui abbiamo vissuto un'esperienza bellissima - ha spiegato De Biasi - in uno scenario meraviglioso dal punto di vista naturalistico. Con noi ci sono 56 ragazzi con un istruttore ogni dieci e un preparatore specifico per i portieri".

"Ci segue anche un medico che 24 su 24 assiste tutto il nostro gruppo. Credo che per i ragazzi, quella di Italia Football Talent, sia un'occasione fantastica che si porteranno dentro".

"Il riscontro dell'iniziativa è stato ottimo - ha poi aggiunto Otello Di Remigio, per 18 anni responsabile dei Milan Junior Camp del Triveneto - con ragazzi iscritti da ogni parte del mondo. Il risultato è stato straordinario e siamo già pronti per rendere ancora più bella la prossima edizione".



(Fonte: Gianluca Renosto © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it