Altra impresa della leonessa di Valdobbiadene, nulla la ferma, nemmeno l’abbondante pioggia. Domenica scorsa, 28 aprile, Cristiana Follador (nelle foto in alto e nella foto in basso, al centro) ha domato per la terza volta l’ultra trail del Mugello: 60 chilometri e 3.200 metri di dislivello positivo con focus nella cittadina fiorentina di Borgo San Lorenzo.

In 6 ore, 58 minuti e 59 secondi la parrucchiera del team La Sportiva ha vinto la prima prova delle Ultra Skyrunning Italy Series, strappando il suo record cronometrico personale ed entrando nell’albo d’oro delle atlete più vincenti di questa manifestazione, dopo le vittorie del 2016 e del 2017 ed il secondo posto nel 2018.

"Amo tantissimo questa gara – racconta Cristiana - questa vittoria l’ho desiderata tanto, volevo vincere per la terza volta e ci ho messo tutta me stessa: cuore, mente e gambe. L’ho preparata sia fisicamente ma, soprattutto, mentalmente e tutto è andato perfettamente come volevo. Fino al 30esimo chilometro è stata una battaglia ma ci ho creduto fino in fondo e, quando ho capito che era il momento giusto, ho messo la mia marcia e ho volato verso il mio traguardo".

Vola la leonessa di Valdobbiadene e nessuno la ferma più.

Valdobbiadene Cristina Follador podio
(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: per gentile concessione di Cristiana Follador).
#Qdpnews.it