La motosega di Stefania Geronazzo, studentessa valdobbiadenese 17enne dell’Istituto agrario feltrino “Antonio Della Lucia” di Vellai, continua a stupire confermando il talento della giovane boscaiola dal palmares invidiabile. Dopo il secondo posto del 2017 (qui l'articolo),  anche la 14esima edizione delle Olimpiadi forestali "Alpe Adria" ha sorriso alla studentessa di Valdobbiadene, capace di conquistare la medaglia di bronzo nella competizione svoltasi quest’anno a Sarajevo in Bosnia-Erzegovina dall’11 al 12 aprile 2019.

Una medaglia inaspettata in un appuntamento internazionale di prestigio che di anno in anno riunisce gli istituti agrari di 8 diverse nazioni e dove Stefania Geronazzo continua ad essere un punto di riferimento. E proprio la taglialegna valdobbiadenese, prima azzurra della selezione della Federazione italiana boscaioli a conquistare una medaglia al campionato del mondo svoltosi l’estate scorsa in Norvegia, per l’occasione è stata scelta come portabandiera olimpica per la cerimonia di apertura dell’edizione 2019 dell'Alpe Adria.

geropnazzo valdobbiadene motosega

Una grande emozione" - ripercorre la ragazza con orgoglio pensando all’esperienza di Sarajevo. “Quella di quest’anno è stata una gara dal risultato a sorpresa - spiega Stefania Geronazzo - in quanto non ero per nulla soddisfatta della mia preparazione, del mio allenamento. Certo, la speranza era di poter fare qualcosa di buono ma non era scontato”.

“Il primo giorno di gara - continua la studentessa - è partito alla grande con la prova precisione andata veramente bene dopo l’incubo della scorsa olimpiade, ma si è concluso con la pessima prova di abbattimento dove per un mio errore ho perso almeno una sessantina di punti”. “Pensavo che il sogno di conquistare una medaglia fosse svanito - continua la giovane boscaiola - ma i risultati parziali mi davano comunque a 6 punti dalla quarta e a 16 punti dalla terza in classifica. Il giorno dopo ho ottenuto il mio miglior tempo in gara nella prova di cambio catena (14.38 secondi) e anche l’ultima prova di taglio combinato è andata bene, ma non ho creduto al podio fino a quando non ho sentito il mio nome chiamato per la premiazione”.

valdobbiadene motosega geronazzo

“Sono davvero soddisfatta - chiosa Stefania Geronazzo - è stata una bella Olimpiade, non me l’aspettavo. Potevamo fare di più, ma l’esperienza vissuta con tutto il nostro gruppo è stata più che positiva".

Fonte: Gianluca Renosto © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it