Titoli italiani e internazionali di arti marziali, domani sera, sabato 26 ottobre alla “Gmg Arena” di Ponte della Priula. Dalle 20 la palestra diretta dall’ex campione Mario Montrasio, una delle più grandi d’Europa, che sforna da anni atleti di livello nella Boxe, Kick Boxing, Muay Thai, e Mma (arti marziali miste) ospiterà una serata di grandi incontri, con due titoli assoluti in palio. 

Nel tabellone infatti sono previsti match d’altissimo livello, con in palio il titolo di campione italiano di Kombat League e l’altro per il Wbc Muay Thai Italia. Il tutto in collaborazione con l’organizzazione Kombat League International, che ha sede in Bangkok, ma che è presieduta dal vicentino Max Baggio di Bassano del Grappa. 

Protagonista del primo incontro valido per il titolo K-1 categoria 63,5 kg, che si disputa in 5 round, da 3 minuti cadauno, sarà il beniamino di casa Petru Dinca (nella foto con il maestro Mario Montrasio e il presidente Max Baggio) ed il fortissimo atleta sardo Federico Mazza. 

Il secondo incontro, valido per il titolo internazionale “Wbc Muay Thai” sarà riservato alla categoria 79.3 kg sulla distanza di 5 round, da 3 minuti cadauno. È una delle cinture più prestigiose e se la contenderenno Bane Baki di nazionalità albanese e Medhi Rebroub, di nazionalità marocchina. 

Tra gli altri match di rilievo quello tra che vedrà sul ring della Gmg Arena il brasiliano Adriano Da Silva (della Pitbull Brothers maestro Patricio Freire Pitbull) e Daniel Bazant, atleta croato della Trojan Gim. In pre serata, con inizio alle ore 19.00, saranno disputati altri match.

L’apertura ufficiale, del gran galà con i titoli, avverrà alle 20.


(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Gmg Arena Ponte della Priula).
#Qdpnews.it