Nella serata di lunedì 26 novembre l’associazione sportiva Pallavolo Susegana, nell'assemblea ordinaria in presenza degli oltre 40 soci, ha approvato all’unanimità il rendiconto consuntivo del precedente anno e il previsionale della stagione in corso.

Nel corso dell’assemblea gli argomenti trattati sono stati molteplici, dalle considerazioni sul lavoro svolto durante lo scorso anno ai progetti per questa stagione.

Per iniziare, il presidente Luca Ros ha brevemente riassunto il lavoro svolto in questo suo primo anno di mandato e, nel dettaglio, l’individuazione di nuovo staff tecnico (essendo passati da quattro a otto allenatori), la formazione per i dirigenti mediante un corso di trenta ore con docente esterno e la partecipazione di Andrea Zorzi, un gigante della pallavolo italiana, il potenziamento della collaborazione con pallavolo Nervesa per il femminile e con il Pool Prealpi per il maschile e l’affiliazione con la più importante scuola di pallavolo a livello nazionale, l’Anderlini di Modena.

“Siamo una delle 47 società affiliate a Scuola di Pallavolo Anderlini e l'unica a livello provinciale - commenta Ros - e questo rappresenta per la nostra società un elemento di assoluto prestigio”.

"I progetti per l’anno in corso sono molti -  prosegue il presidente Ros -  e nonostante implichino notevoli sforzi, sono felice di condividere questo percorso assieme a tutto lo staff, agli sponsor e alle amministrazioni comunali, in un ambiente ricco di idee e di voglia di crescere".

In questo clima di grande fiducia, i propositi per la stagione in corso sono vari, tra cui consolidare le attività già avviate con particolare attenzione agli eventi societari, che dovranno prevedere il coinvolgimento delle società sportive limitrofe e delle associazioni presenti nei Comuni di Santa Lucia di Piave e Susegana, attivare nelle scuole i progetti "Anderlini" che prevedono feste e divertimento per coinvolgere i ragazzi fin dalla giovane età; disporre di un mezzo di trasporto sociale; mantenere un'alta attenzione alla formazione per accrescere le competenza di dirigenti e allenatori.

L'ultimo punto su cui si concentra la vera sfida per il futuro è ampliare le collaborazioni e a tal proposito la Pallavolo Susegana si è già mossa per stilare una bozza di accordo da poter condividere con altre società.

“Il futuro è dei giovani - conclude il presidente Ros - e lo sport aiuta sicuramente a farli crescere bene. Pertanto quello che stiamo facendo è a favore dell'intera comunità e siamo certi che troveremo il giusto riscontro”.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Pallavolo Susegana).
#Qdpnews.it