Lo sport fa crescere, lo sport ci mantiene giovani, lo sport è una straordinaria fonte di amicizie dall’alto valore umano. Un messaggio che la giovane società Rugby Valdobbiadene Asd ha fatto propria fin dalla sua fondazione e che, di anno in anno, sta instaurando importanti legami di amicizia con società venete, italiane e straniere.

Un’amicizia speciale è nata nel 2012 con la squadra rugbistica di Saint Jory, un Comune francese a nord di Tolosa, gemellato con Segusino dal maggio 1997. Nel giugno scorso gli atleti valdobbiadenesi ed i loro allenatori erano stati accolti a braccia aperte in Francia, stimolati dall’amministrazione Gloria Paulon, la quale ha dato fin da subito grande importanza al rafforzamento dei gemellaggi con Saint Jory e Chipilo mediante l’amicizia, la cultura e lo sport.

Il terzo gemellaggio rugbistico con Saint Jory inizierà domenica prossima, 28 aprile, quando ventisei campioncini francesi e nove accompagnatori arriveranno a Valdobbiadene, visiteranno nei giorni seguenti le località più belle del nostro territorio e saranno ospitati nelle case dei piccoli amici valdobbiadenesi.

L’evento clou è programmato per mercoledì 1° maggio, quando, dalle ore 9 alle 16, al campo sportivo di Segusino si svolgerà una grande festa della palla ovale. Al mattino si giocherà un torneo dedicato alle categorie dagli under 6 agli under 12 tra Castellana Rugby, Dosson Rugby, RC Saint Jory Bruguières e Rugby Valdobbiadene, al pomeriggio sono in programma altri match avvincenti tra gli under 14 delle squadre ospiti.

Una grande festa dello sport che, per quattro giorni, trasformerà Segusino e Valdobbiadene in un "terzo tempo no limits" avvincente e divertente, con l’obiettivo di coinvolgere le nostre comunità nell’accogliente mondo della palla ovale.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it