La presentazione ieri sera al teatro con la partecipazione del sindaco Larry Pizzol che ha manifestato tutta la sua soddisfazione per ospitare tanti super uomini e donne nel paese dei sogni e delle fiabe.

Questa mattina i primi 38 atleti partecipanti alla Ultracycling Dolomitica sono partiti questa mattina dalle 8.30 alle 10 dal piazzale delle scuole medie di Sarmede: percorreranno in bicicletta 675 chilometri salendo su 16 passi dolomitici e superando 16 mila metri di dislivello, tanto quasi come quattro tappe dolomitiche del Giro d’Italia.

Si sono preparati per circa un anno a questo momento: se riusciranno a coprire entro 40 ore il percorso avranno le credenziali per partecipate alla Raam

ultracuycli doomtica sarmed

Tanto entusiasmo e tanta emozione alla partenza – spiega Roberto Picco, organizzatore – anche delusione per un paio di atleti che dopo un anno di attesa e preparazione hanno dovuto dare forfait, uno per un incidente con frattura ad un piede, l’altro per un attacco di febbre. Gli atleti tremavano, perché la preparazione ad una simile gara richiede mesi e mesi di preparazione, almeno dallo scorso mese di settembre questi ragazzi hanno messo nelle gambe oltre 20 mila chilometri pedalati”. 

Chi fa classifica, e gli atleti per questo sono arrivati da tutto il mondo, non fa praticamente riposi se non dei microsonni, gli altri cercano di riposare il meno possibile per riuscire a fare classifica. L’arrivo dei primi è previsto per domani nel tardo pomeriggio.

Questa sera dalle 20.30 alle 21 partiranno sempre dal piazzale delle scuole medi e i 13 atleti partecipanti alla Dolomitica, 380 chilometri e dislivello complessivo di 10 mila metri. Gara sempre durissima con la partecipazione di alcune atlete. Ognuno sarà seguito da una vettura per il supporto.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it