L’attaccante del Monza Mattia Finotto, 27enne originario di Pieve di Soligo, è stato l’autentico mattatore della partita svoltasi ieri sera, domenica 11 agosto 2019, a Benevento contro la formazione campana.

La sfida è terminata sul risultato di 4 a 3 a favore dei brianzoli, dopo una partita con occasioni da goal da una parte e dall’altra.

Finotto ha giocato un match straordinario, rendendosi immarcabile e non dando punti di riferimento alla difesa avversaria, realizzando due reti e un assist, che alla fine si sono rivelati decisivi per il passaggio del turno di Coppa Italia, regalando alla formazione lombarda la prestigiosa sfida contro la Fiorentina allo stadio Artemio Franchi di Firenze nel prossimo turno.

La punta è passata proprio un mese fa a titolo definitivo dal Cittadella al Monza, squadra di serie C considerata una delle favorite per la promozione in serie B.

La società è stata rilevata esattamente un anno fa da Silvio Berlusconi, l’ex presidente del Milan, con il supporto dell’amministratore delegato Adriano Galliani e dell’allenatore Cristian Brocchi, entrambi ex rossoneri, che ha allestito un vero e proprio squadrone, con l’obiettivo di esprimere un buon calcio e di centrare, ovviamente, la promozione nella serie cadetta.

Finotto, in passato, è stato protagonista con le maglie di Spal, decisivo ai fini delle promozione in serie A tre anni fa, Ternana e Cittadella, dove sfiorò la promozione l’anno scorso, segnando ben 7 goal in serie B. Un curriculum che non è passato inosservata agli occhi dell’amministratore delegato Galliani a puntare su di lui.

Dopo l’ottima prestazione di ieri sera, sicuramente, la giovane punta ha accumulato crediti, suscitando l’interesse di Berlusconi, che da sempre è appassionato ai bomber di razza (i vari Van Basten, Shevchenko e Inzaghi ai suoi tempi), non sia mai che a suon goal Finotto quest’anno riesca a far rivivere, seppur in un campionato minore, le gesta di quei grandi attaccanti.

(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: Instagram - Mattia Finotto).
#Qdpnews.it