Ieri, venerdì  5 luglio, la cronometro a squadre di 18 chilometri Cassano Spinola-Castellania, paese natale di Fausto Coppi, ha dato il via dal Piemonte all’atteso Giro Rosa, la competizione internazionale dedicata alle cicliste professioniste. Tra le agguerritissime protagoniste c’era anche la 20enne Laura Tomasi, residente a Miane, alla sua seconda esperienza al Giro Rosa.

Laura, dopo i successi nelle categorie giovanili, lo scorso anno ha fatto il grande salto diventando ciclista professionista ed entrando nella prestigiosa compagine delle “Gs Top Girls – Fassa Bortolo”.

Tutti a Miane faranno il tifo per lei e le augurano un grande in bocca al lupo, speranzosi che questa seconda partecipazione al Giro Rosa possa darle grandi soddisfazioni.

Un sentito in bocca al lupo è arrivato alla Tomasi anche dall'assessore e onorevole Angela Colmellere: “Come amministratore e deputato sono orgogliosa e felice che una ragazza crescita a sport, sacrifici e gioco di squadra per la seconda volta partecipi ad una competizione così importante. È un onore per i veneti e per gli italiani, è un onore per la nostra italianità”.

Un giro in dieci tappe che terminerà domenica 14 luglio con l’ultima prova di 120 chilometri da San Vito al Tagliamento a Udine, un giro tutto da assaporare con un occhio di riguardo per il talento mianese Laura Tomasi.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it