Una famosa canzone di Antonello Venditti recita “Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”.  L’ASD Follinese, dopo quattro anni, ritorna nel calcio dilettantistico dei "grandi" e torna a trovare l’affetto del suo pubblico. La scorsa settimana all’osteria “A la Becasse” di Valmareno è stata presentata la squadra che si è iscritta al campionato di terza categoria.

Dopo quattro anni di assenza, dunque, ritorna a Follina il calcio della domenica pomeriggio che tanto piace ai tifosi. Il presidente Flavio Meneghel, insieme al nuovo direttore sportivo Terry Andreolla, hanno costruito la squadra affidandola a mister Luca Titton, una new entry nel gruppo.

In questo periodo la Follinese ha lavorato molto con i giovani e così la rosa è composta in gran parte da ragazzi, tutti giovanissimi "prodotti" dal settore giovanile che saranno guidati in campo da quattro giocatori d’esperienza. Questa la rosa: Alberto Eufrosini e Paolo Rebeschini (portieri); Marco Bottarel, Luca Daltin, Denis Demiri, Thomas Girardi, Nicola Pilat, Gerardo Possidente, Matteo Dal Toè, Dennis Spina, Samuele Nardi e Mattia Garla (difensori); Mansour Mbaye, Adama Dieme, Alessandro Fantin, Massimiliano Mazzucco, Francesco Lucchetta, Carlo Maset, Devis Preldakaj, Matteo Grava, Nicola Birro e Andrea Pullin (centrocampisti); Davide Baraziol, Johnny Bernardi, Nicola Capra, Marco De Demo, Riccardo Lucchetta, Simone Mellere, Aldo Della Giustina e Fabio Uliana (attaccanti).

Follina Follinese calcio A
Ma quali obbiettivi si sono posti a Follina? Vista l'età media bassissima (poco più di 19 anni) i dirigenti hanno chiesto all'allenatore e alla squadra di onorare la maglia e portare in tutti i campi di calcio simpatia e sorrisi, cercando soprattutto di ben figurare nella classifica della "Coppa disciplina". Si punta dunque sull’entusiasmo dei giovani, si punta a farli crescere grazie all’esperienza di qualche senatore e si spera che qualche giovane si faccia notare nel calcio che conta. Comunque vada sarà una festa, una festa che a Follina aspettano da quattro lunghi anni.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: ASD Follinese).
#Qdpnews.it