Cagliari Samuele LongoDall'apertura di mister Mancini (che lo aveva schierato titolare nel derby "cinese" di sabato scorso con il Milan) ad un nuovo prestito in serie A. Per Samuele Longo (nelle foto)  nel giro di una settimana cambiano decisamente le prospettive, passando dalla permanenza all'Inter (nel ruolo di vice-Icardi) al trasferimento al Frosinone.

Da ieri sera, infatti, il 23enne di Col San Martino è un nuovo attaccante dei gialloblù allenati da Roberto Stellone, neo promossi in serie A e per la prima volta nel massimo campionato di calcio italiano. La formula scelta da Inter e Frosinone è quella del prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto: una formula un po' complessa, introdotta recentemente per superare le "comproprietà". Tra un anno, in sostanza, il Frosinone avrà l'obbligo di acquistare il giocatore e l'Inter quello di ricomprarlo.

Calcio Samuele Longo 2012In Ciociaria Samuele Longo raggiungerà un altro talento del calcio italiano, il 19enne napoletano Daniele Verde, già messosi in evidenza in serie A con la maglia della Roma. Con loro si giocheranno una maglia da titolare in attacco una serie di giocatori di esperienza che sono stati alla base del sorprendente campionato di serie B dello scorso anno, terminato dal Frosinone al secondo posto alle spalle del Carpi, altra prossima debuttante in serie A. Tra tutti Daniel Ciofani (30 anni), Federico Dionisi (28 anni) e Arturo Lupoli (28 anni).

Longo, reduce dalla retrocessione con il Cagliari (passato da Zeman a Zola e, dopo il ritorno di Zeman, a Festa), a Frosinone vestirà la sesta maglia da professionista, la quarta in serie A (Inter, Verona, Cagliari e Frosinone), dopo le due esperienze nella Liga spagnola (Espanyol e Rayo Vallecano). Con un solo obiettivo: giocare. Giocare per scrollarsi di dosso l'etichetta di eterna promessa  e consacrarsi definitivamente come attaccante di categoria.

(Fonte: Glauco Zuan © Qdpnews.it).
(Foto: web).