Lunedì scorso nell’aula magna dell’Università di Padova, si è svolta una importantissima cerimonia, nobilitata dalla presenza del presidente nazionale del Coni, Giovanni Malagò. Si tratta del Galà dello Sport Veneto, organizzato dal Coni Regionale, con l’intenzione di tributare il giusto omaggio a 62 tra atleti, tecnici, dirigenti e società sportive di tutto il Veneto.

Sono stati ben 7 gli atleti trevigiani premiati, campioni veri che senza clamore, ma con tanta passione nobilitano il loro sport e il loro territorio di provenienza. Tra i medagliati, spicca il nome del solighese Paolo de Conto (nella foto sopra),  campione del karting nella categoria KZ1, che lo scorso settembre si è laureato per la seconda volta consecutiva campione del mondo in questa categoria che è la Formula 1 del karting.

Una medaglia d’oro ha un valore simbolico enorme, anche per un campione abituato ai riconoscimenti come Paolo De Conto. “Non capita tutti i giorni di ricevere dalle mani del presidente del Coni una medaglia d’oro. E’ stata una emozione fortissima, una soddisfazione enorme per una medaglia a cui tenevo moltissimo”. Questo il commento di Paolo che poi aggiunge: "E’ arrivata in un momento importante della mia carriera, la considero come uno stimolo ulteriore per raggiungere nuovi traguardi sportivi".

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it