Dopo un'incredibile rimonta è del liceo scientifico Morin di Mestre la Save Reyer School Cup 2019, il torneo di basket cinque contro cinque rivolto agli istituti scolastici superiori promosso dall'Umana Reyer. Secondo posto per l'istituto Galilei di Conegliano (nella foto),  piegato in finale per 24-23, a conclusione di una sesta edizione della competizione capace di coinvolgere 48 istituti scolastici superiori ed oltre 40 mila studenti, di cui 600 giocatori.

La competizione ha preso il via da Mogliano il 31 gennaio scorso per terminare ieri mattina, sabato 13 aprile, con le Final Four al Palasport Taliercio. Scopo del torneo, dalla sua fondazione, quello di aggregare tutti gli studenti degli istituti superiori dell’area metropolitana allargata di Venezia, attraverso un legame basato non solo sull’evento sportivo strettamente inteso. Anche quest'anno, infatti, non sono mancati tifo, cori, coreografie e stacchetti musicali degni di un incontro di Serie A ed ogni partita è stata raccontata attraverso articoli e servizi prodotti dagli stessi studenti.

Morin-Galilei 24-23 (8-15).

Morin: Bulegato, Minincleri 6, Spellanzon, Povelato, Galdiolo, Pizzato 2, Buogo 4, Toffanin, Favaretto 9, Rampado, Serafini, Bellato 3. Allenatore: Centenaro.

Galilei: Andreetta, Ramos 6, Bortoluzzi 1, Favalessa, Menegazzo, Tischer, Pilla, Dorbolò, Tintinaglia 7, Antiga, Saccon, Pisani 7. Allenatore: Comin.

L’approccio dell’istituto coneglianese è quello giusto: attaccando il pitturato, Dorbolò, Tintinaglia, Pisani e Bortoluzzi portano a casa altrettanti falli (in due casi con potenziali giochi da tre punti) così è 0-8 al 2'30'', che diventa 0-10 al 3', ancora con Pisani. La panchina del Morin chiama time out e la squadra si sblocca con una tripla di Bellato, a cui risponde subito Pisani (3-12 al 4'). Favaretto prova a caricarsi sulle spalle il liceo mestrino portandolo sul 6-12 al 6' e poi sull'8-12, ma il Morin continua ad affidarsi troppo al tiro da 3. Ramos, proprio con una tripla, chiude il primo tempo sull’8-15.

Il secondo tempo si apre con il canestro di Tintinaglia dell’8-17, poi il Morin inizia a limare punto su punto e, con Favaretto e Pizzato, si riporta sul 14-17 prima di metà tempo. Una tripla di Tintinaglia e un libero di Ramos riportano il Gailiei sul +7 (14-21) al 15'30'', poi lo stesso Ramos firma il 15-23 al 16'. Ma non è finita: Minincleri infila una tripla, Buogo ruba palla a Ramos e chiude un gioco da tre punti e, con l’intensità difensiva, il Morin recupera anche il pallone che Minincleri infila dall’arco per il 24-23 a -1'57''. Il finale è ad alta tensione. Tintinaglia viene fermato per infrazione di passi a -1'50'' e dopo il time out il Morin non segna, ma sfrutta appieno i falli da spendere, erodendo secondi all’attacco coneglianese. L’ultimo possesso inizia così con 3'' e 6 decimi da giocare: Bortoluzzi ci prova da 3, lamentando un contatto non fischiato, la palla arriva a Pisani che però non riesce a segnare dalla media. E fa festa il Morin.

(Fonte e foto: schoolcup.reyer.it).
#Qdpnews.it