Nuova soddisfazione per il giovanissimo pugile coneglianese Davide Giandomenico (nelle foto) il quale ieri, domenica 17 marzo, si è aggiudicato l'ottava edizione del "Memorial Gianluigi Levorato", torneo tenutosi al palazzetto dello sport "Davide Ancilotto" di Mestre.

Un match dove Davide Giandomenico - allenato dal maestro Pierangelo Cadamuro della Treviso Ring di Villorba - si è scontrato contro il virtuoso pugile Fabio Zambon della Cavarzere Boxe.

Un torneo che ha messo alla prova entrambi gli atleti, ma il coneglianese è riuscito a imporsi fin dai primi minuti, dominando tutte e tre le riprese: un ottimo risultato, quindi, per una promessa del pugilato non solo a livello locale.

Davide Giandomenico, infatti, è in attesa dell'invito ufficiale a partecipare al torneo nazionale "Alberto Mura" - in programma per fine mese a Cascia, in provincia di Perugia - dove l'anno scorso si è aggiudicato il podio.

Un 2019 iniziato, quindi, in maniera promettente per il pugile coneglianese, dopo un 2018 ricchissimo di soddisfazioni: risale alla scorsa estate, infatti, la convocazione per la nazionale, mentre dal 6 al 12 agosto si è sottoposto ad alcuni allenamenti al centro sportivo dell'Esercito di Roma con la maglia azzurra.

Una parabola in ascesa quella di Giandomenico, destinato a dare lustro al territorio coneglianese con le sue vittorie sportive.

Conegliano Davide giandomenico ring

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: per gentile concessione della famiglia Giandomenico).
#Qdpnews.it