Dopo mesi di preparazione, il giorno del verdetto è arrivato: sarà infatti annunciata oggi, lunedì 24 giugno, nella sede del Comitato olimpico internazionale a Losanna, la città che avrà l’onore di ospitare le Olimpiadi invernali 2026. Un duello che vede schierate Milano - Cortina (nella foto, il logo) per l’Italia e Stoccolma - Are per la Svezia.

"Cortina e Milano – aveva raccontato il governatore della regione Veneto Luca Zaia durante la presentazione della candidatura a Tokyo - daranno vita ad un concetto innovativo di Giochi completamente in linea con le indicazioni del Comitato olimpico internazionale".

Caratterizzando il progetto italiano di Milano-Cortina, Zaia aveva precisato che nel costruire la candidatura erano stati presi in considerazione progetti a misura d’uomo, senza realizzazioni faraoniche, sprechi di denaro e di energie. "Per questi obiettivi – aveva fatto notare poi il governatore - è importante ricordarvi che Cortina ospiterà, cinque anni prima dei Giochi olimpici, i mondiali di Sci del 2021, per i quali sono già in corso importanti lavori di ammodernamento di piste, impianti e infrastrutture per 242 milioni di euro".

La delegazione italiana presente a Losanna è capitanata dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, dai presidenti di Lombardia e Veneto, Luca Zaia e Attilio Fontana, dai sindaci di Milano e Cortina, Giuseppe Sala e Gianpietro Ghedina. Gli 83 membri del comitato saranno chiamati ad esprimere il loro voto, rigorosamente a porte chiuse, verso le ore 16 di oggi pomeriggio.

L’attesa continuerà fino a sera: alle ore 18 verrà infatti comunicato ufficialmente il verdetto.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: www.milanocortina2026.coni.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault