Sernaglia della Battaglia, quando Halloween si trasforma da "scherzetto" a vandalismo, infissi rovinati e auto imbrattate a Falzè

La notte scorsa durante i festeggiamenti di Halloween, in tutta l’Alta Marca Trevigiana ma in modo particolare a Falzè di Piave, sono stati segnalati i soliti dispetti che i bambini mascherati hanno fatto alle proprietà di chi non è generoso con i dolciumi. Tra “scherzetti” a base di uova, farina, schiuma e nei casi peggiori colla, alcuni cittadini si sono ritrovati questa mattina a dover ripulire le loro automobili, i balconi, gli atri, i giardini o le finestre.

Nonostante la festività anglosassone sia certamente più attesa dell’Ognissanti italiano, per lo meno dai bambini e dai ragazzi, sembra essere un’abitudine moderna e non una tradizione quella di considerare la notte di Halloween come un secondo Carnevale, quando ogni scherzo vale: da ormai decenni i bambini mascherati pattugliano le strade con cesti che nella serata dovrebbero venire colmati dalla generosità dei cittadini ai quali i ragazzi fanno visita. Generosità che non viene ricambiata, invece, nel caso che i bambini non vengano accontentati: nelle ceste, infatti, oltre ai dolciumi, capita che ci siano piccoli arsenali di petardi e uova, farina e schiume, pronte per essere scagliate contro case e auto.

Due episodi così sono stati segnalati alla nostra redazione da Falzè di Piave, dove un gruppo di ragazzi ha lanciato farina e uova, mescolate con altri materiali contro dei balconi in legno bianco di pregio in una proprietà privata, macchiandoli per sempre. Ma per farlo, i ragazzini hanno scavalcato i cancelli, passando per il giardino ed entrando quindi in proprietà privata. La proprietaria, che non era in casa perché a una festa di Halloween appunto, in qualità di animatrice, commenta così: “Questa non è la nostra festa, questo è vandalismo”.

In un parcheggio poco distante, poco prima dell’una di notte, alcune auto sono state completamente imbrattate dagli stessi materiali, tanto che i proprietari hanno dovuto utilizzare panni caldi, detergenti e idropulitrici per riuscire a rimuovere la farina incrostata nel gelo di questa mattina.

Quello della serata di Halloween è un gioco che, se da una parte porta i bambini a uscire per le strade come un tempo, dall’altra può anche creare del disagio a quella porzione di comunità che vorrebbe godersi un sereno risveglio autunnale.


(Fonte: Luca Vecellio © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.