Sernaglia della Battaglia, rinviati i punti all'ordine del giorno del consiglio comunale di venerdì sera

Consiglio comunale movimentato lo scorso venerdì 12 luglio 2019 a Sernaglia della Battaglia.

Sono stati rinviati ben tre punti all'ordine del giorno e precisamente: una ratifica di una deliberazione di giunta comunale dello scorso giugno sulla variazione di competenza e di cassa al Bilancio di Previsione 2019-2021 con applicazione di quota dell'avanzo di amministrazione accantonato e, infine, l'annullamento di una deliberazione del consiglio comunale del 6 giugno e nomina della Commissione Elettorale Comunale.

L'ex vice sindaco ed attuale consigliere di minoranza Natale Grotto ha contestato il fatto che le delibere non erano state pubblicate e la motivazione data per la mancata pubblicazione dalla maggioranza è stata che non era ancora pronta la firma digitale del nuovo sindaco Mirco Villanova.

Dopo aver sospeso il consiglio per una consultazione tra gli amministratori è stato deciso, quindi, per trasparenza, di rinviare ad altra seduta le decisioni sulle delibere.

Si è passati poi alla definizione degli indirizzi per la nomina, la designazione e la revoca dei rappresentanti del comune presso enti, aziende, ed istituzioni da parte del sindaco, che di prassi viene fatta ad inizio di ogni mandato.

Tra gli indirizzi da seguire, ad esempio i nominati devono essere scelti tra i residenti, senza conflitti di interessi e nessun grado di parentela fino al terzo grado.

Il consigliere Grotto ha proposto di inserire un emendamento e che il nominato provveda periodicamente a relazionare il suo operato al sindaco. Questa aggiunta non è stata ritenuta necessaria dalla maggioranza.

In seguito sono state fatte le votazioni per la designazione dei membri della commissione per la formazione degli elenchi dei giudici popolari. Sono stati scelti: Alice Tonello per la maggioranza e Anna Rosada per la minoranza.

Per quanto riguarda la nomina del comitato di Biblioteca sono stati votati tre membri della maggioranza: Niria Bertazzon, Omar Signorotto e Massimiliano Guglielmi e due della minoranza Christian Vidoret, Giovanni Toffoli.

Per la composizione della Commissione benefici economici e nomina membri sono stati votati: per la maggioranza Alice Tonello, Enrico Bortoluzzi, Sonia Fregolent e per la minoranza Angela Marsura e Fabio Botton.

Infine per la nomina dei rappresentanti del consiglio comunale in seno al Comitato di Difesa del Territorio della progettata diga di Falzè di Piave, di cui quindici membri espressi dal popolo e due dal consiglio sono stati votati: per la maggioranza Paola Balliana e per la minoranza Natale Grotto.

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.