Sernaglia tra i “Comuni ricicloni” premiati per l'edizione 2019. La senatrice Fregolent: “Puntiamo a migliorare ancora”

Anche il comune di Sernaglia della Battaglia giovedì 27 giugno scorso ha ricevuto il riconoscimento di “Comuni Ricicloni” alla XXVI edizione organizzata da Legambiente a Roma.

Ogni anno, infatti, vengono premiati i comuni italiani che riciclano più rifiuti e dove la raccolta differenziata raggiunge percentuali molto elevate. Il Nord-Est guida ancora la classifica grazie al sistema porta a porta e alla tariffazione puntuale, ed il Veneto ed il Trentino Alto Adige sono state le regioni più virtuose.

Il Consiglio di Bacino Sinistra Piave per il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani, di cui fa parte Sernaglia, è risultato il primo tra i consorzi delle categorie sopra i 100 mila abitanti.

A ritirare il premio nella Capitale per Sernaglia, per la categoria dei comuni al di sopra dei 5mila abitanti, è stata l'ex sindaco, oggi senatrice e consigliere comunale Sonia Fregolent (nella foto).

"Ho avuto il piacere di ritirare per il comune di Sernaglia il premio "Comuni ricicloni" conferito da Legambiente per l'anno 2019 - ha affermato Sonia Fregolent - Riuscire a riciclare bene è un obiettivo importante per l'amministrazione comunale e per tutti i cittadini. Un grazie a chi ha contribuito con il proprio impegno a raggiungere questo risultato. Sarebbe bello riuscire a migliorare ancora e magari essere, nel 2020, il comune sopra i 5.000 abitanti in provincia di Treviso più riciclone".

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Sernaglia della Battaglia).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport