Elezioni a Sernaglia, il programma di "Proposta Civica" per Natale Grotto sindaco: lavoro, famiglia, ambiente e cultura

Sono in corso in questi giorni a Sernaglia della Battaglia gli incontri con la cittadinanza per presentare il programma elettorale in vista delle elezioni amministrative di domenica prossima 26 maggio.

La lista “Proposta Civica” (nella foto) propone candidato sindaco Natale Grotto, 60 anni, architetto, responsabile del servizio Pianificazione e Gestione del Territorio del comune di Pieve di Soligo ed attuale vice sindaco e conta al suo interno anche alcuni amministratori comunali in carica. La missione di Proposta Civica è chiara e semplice: lavoro, famiglia, ambiente, cultura, nelle diverse accezioni, coordinate e soppesate fra loro, dove ogni azione potrà essere misurata dai cittadini.

Lungo il progetto della lista che prevede, tra i punti principali: la riqualificazione delle piazze, l'efficientamento energetico delle scuole di Falzè, il miglioramento della sicurezza stradale, l'ampliamento del cimitero di Fontigo, il recupero e la valorizzazione degli impianti sportivi, la valorizzazione dell'area golenale, la diffusione della fibra ottica, la progettazione di una nuova cassa di espansione, nuove piste ciclopedonali, la valorizzazione dei siti produttivi in dismissione e del sistema industriale di Falzè, la promozione dell'energia sostenibile, delle energie rinnovabili e del risparmio energetico, il sostegno alle iniziative delle attività industriali ed artigianali, la tutela delle zone agricole coltivabili, della fertilità e naturalità dei suoli, iniziative di promozione commerciale e di valorizzazione dei prodotti, iniziative per il potenziamento della rete commerciale.

Inoltre organizzazione e sostegno alle associazioni, promozione e sostegno delle attività sportivo-motorie, valorizzazione e promozione turistica, costante monitoraggio degli allevamenti, la ferma opposizione a qualsiasi progetto della diga a Falzè, la sensibilizzazione alla raccolta differenziata dei rifiuti.

E ancora servizi di assistenza, corsi di attività motoria, progetti di reinserimento sociale e lavorativo, azioni di prevenzione, azioni finalizzate alla permanenza del punto prelievi, una politica intercomunale in materia di servizi sanitari, erogazioni di contributi alle scuole, sostegno al trasporto scolastico, promozione di politiche giovanili ed eventi per favorire la partecipazione attiva dei giovani, ampliamento dell'"Archivio della Memoria", potenziamento della biblioteca, promozione del Museo Media Piave, stesura di un programma annuale di eventi culturali, controllo del territorio, potenziamento impianti di videosorveglianza, controllo dell'inquinamento ambientale, potenziamento dell'attività del nucleo di Protezione Civile, ed informazione ai cittadini.

I prossimi incontri pubblici saranno: martedì 21 maggio alle ore 20.30 al Centro Educazione Ambientale Media Piave a Fontigo, mercoledì 22 maggio alle ore 20.30 al tendone festeggiamenti di Villanova, giovedì 23 maggio alle 20.30 alla sala polifunzionale di Sernaglia e venerdì 24 maggio alle 20.30 alla palestra comunale di Falzè di Piave.

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Proposta Civica).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport