Sernaglia della Battaglia, martedì scorso l'ultimo consiglio comunale per il sindaco Fregolent

Salvo sopraggiungano argomenti urgenti da discutere, con ogni probabilità quello di martedì 30 aprile scorso è stato l'ultimo consiglio comunale (nella foto) per l'attuale amministrazione in carica a Sernaglia della Battaglia prima delle elezioni del prossimo 26 maggio.

L'assessore al Bilancio Vanni Frezza, con l'ausilio delle slide, ha illustrato il rendiconto della gestione finanziaria, economica e patrimoniale dell'anno 2018. Dai dati riportati si è potuto notare come l'indebitamento del comune dal 2014 al 2018 si sia dimezzato: "Pur non aumentando le imposte ai cittadini (come Imu o Tasi), siamo riusciti ad accrescere il fatturato, ad investire nelle opere e a ridurre il debito ed ora consegniamo un comune sano e strutturalmente efficiente", ha affermato l'assessore Frezza.

Dopo l'approvazione del rendiconto finanziario i consiglieri hanno discusso alcune variazioni di competenza e di cassa al bilancio di previsione del triennio 2019-2020 per delle spese come la somma destinata alla retta in una struttura per un cittadino in difficoltà, la prosecuzione del progetto dell'illuminamento e altri costi per manutenzioni varie.

Al termine il consigliere Fabrizio Pillonetto, che non si ricandiderà, ha voluto ringraziare la segretaria comunale Paola de Noni, tutti gli uffici, i colleghi consiglieri sia di maggioranza sia di minoranza con i quali ha condiviso in modo costruttivo questi anni di lavoro per il comune di Sernaglia.

Per concludere anche il sindaco Sonia Fregolent, giunta al termine del secondo mandato, ha preparato una lettera di saluti, tra cui ha letto queste parole: "Avere l'opportunità di potere svolgere il ruolo di sindaco per un decennio non è una cosa che accade a tutti e se io ho avuto questa possibilità devo ringraziare tutte le persone che mi hanno aiutato e sostenuto. Se sono riuscita a dare tante risposte ai cittadini, grazie ad un costante lavoro di ricerca di fondi sovracomunali che ci ha permesso di rinnovare o adeguare sotto l'aspetto della sicurezza tanti edifici comunali e luoghi di aggregazione, in assoluta coerenza con i nostri programmi elettorali, lo devo anche alla squadra che ha lavorato con me in giunta, in consiglio e negli uffici perchè non sono mai stata sola".

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport