Falzè di Piave, strada chiusa per lavori alla fognatura e all'acquedotto: disagi fino ad aprile

Sono ripresi lo scorso mercoledì 9 gennaio i lavori di posa della fognatura e della linea dell'acquedotto a Falzè di Piave, che da più di un anno tengono chiusa la viabilità che collega il comune di Sernaglia della Battaglia con Susegana e Pieve di Soligo.

Vista l'ulteriore richiesta presentata in data 8 gennaio al comune di Sernaglia da parte della ditta CMG di Montebelluna incaricata dall'Alto Trevigiano Servizi per la realizzazione dell'opera, le strade comunali di via Borgo Furo e via Piave sono state nuovamente chiuse al traffico, con esclusione delle giornate di sabato e domenica, e sono state istituite le deviazioni su via Cal Zattera, via Fossaloi e via Chiesuola.

Dato che l'intervento interessa un lungo tratto stradale, il traffico è consentito ai frontisti ed ai mezzi di soccorso e le strade occupate dal cantiere saranno chiuse in progressione. In questo tratto la viabilità dovrebbe essere riaperta per il 25 gennaio.

sernaglia15012019 posa condotte acquedotto fognature 1

Per quanto riguarda via Sernaglia e piazza Arditi (nella seconda foto), invece, per la posa della condotta acquedottistica e dei relativi allacci alle utenze, non è necessaria la chiusura della strada ma è in vigore il senso unico alternato regolato dal semaforo o dai movieri. Questi lavori dovrebbero terminare per fine febbraio.

La zona è tutta opportunamente delimitata e resa inaccessibile ai non addetti ai lavori mediante segnaletica di deviazione indicante il percorso alternativo. La regolare circolazione delle strade che attraversano Falzè di Piave dovrebbe ripristinarsi per aprile, con molta contentezza per gli automobilisti che in questi mesi hanno subito molti disagi.



(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport