Stamattina a Falzè di Piave la cerimonia del 4 novembre, domani appuntamenti a Fontigo e Sernaglia

Si è svolta questa mattina, sabato 3 novembre 2018, a Falzè di Piave, la prima delle tre cerimonie previste per celebrare il 4 novembre.

A portare i saluti dell’amministrazione comunale è stato il vicesindaco del Comune di Sernaglia della Battaglia, Natale Grotto, riconoscente per una celebrazione che diventa una commemorazione in occasione del Centenario della fine della Grande Guerra.

"In questo periodo - ha spiegato il vicesindaco Grotto - abbiamo ripulito i monumenti, fatto cortei, celebrato, rievocato, rivisitato le pagine della storia, riletto i documenti. Abbiamo praticamente rinnovato le nostre conoscenze riguardo ai fatti del 15-18: era nostro dovere, non potevamo fare diversamente”.

"Era nostro dovere fare tutto questo - ha proseguito l’amministratore di Sernaglia - nei confronti di chi ha dato la vita e nei confronti di chi ha patito, e le nostre popolazioni ne hanno patite veramente di tragedie. Adesso passiamo all'anno 101, ed è questa la parte più difficile”.

"Ora dobbiamo mantenere viva la memoria - ha poi concluso Grotto - dobbiamo trasmettere correttamente alle nuove generazioni i valori della nostra storia. Non basta ripulire ogni cento, dieci o cinque anni un monumento. Bisogna coltivare la memoria, coltivare i valori che stanno dentro la nostra memoria. È questo l'invito e l'auspicio: speriamo di non dimenticare mai ciò che è accaduto. Il Centenario è stata una grande occasione per rinnovarci, ma non deve finire qui".

Il programma per la Giornata dell'unità nazionale e delle forze armate nel Centenario della fine della Grande Guerra, proseguirà domani, domenica 4 novembre 2018, con due appuntamenti: il primo alle 8.30 a Fontigo con l'alzabandiera in piazza del Popolo, seguita dalla sfilata e dalla deposizione di una corona d'alloro al monumento ai Caduti di via Santa Libera. Alle 9.15, poi, spazio alla messa nella chiesa parrocchiale.

L’altro è fissato alle 10.45, quando la messa sarà celebrata nella chiesa arcipretale di Sernaglia, seguita dalla sfilata e dalla deposizione di una corona d'alloro al monumento ai Caduti in piazza San Rocco.


Falze cerimonia 4 novembre2

(Fonte e foto: Comune di Sernaglia della Battaglia).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport