Sernaglia, i "Volontari d'Europa" e il loro impegno per l'ambiente: "Le iscrizioni sono sempre aperte"

Sernaglia della Battaglia e Fontane Bianche: un binomio sempre più conosciuto e di attrattiva. Uniti ai Palù del Quartier del Piave e alle Volpere il panorama si amplia ancora di più creando un’armonia di biodiversità davvero unica.

I Rangers dell’associazione “Volontari d’Europa” costantemente impegnati nella tutela ambientale e la protezione animali nel territorio con squadre a piedi, in bicicletta, a cavallo, in auto ed anche in aereo, ogni volta che incontrano i visitatori nelle zone d’interesse ricevono saluti, apprezzamenti, complimenti e ringraziamenti non solo per il servizio offerto ma soprattutto per la cura e il decoro dei siti.

E sono proprio questi sentimenti che oggi vogliono rivolgere e condividere con gli effettivi destinatari, porgendo i ringraziamenti all’associazione “Legambiente” di cui “Volontari d’Europa” è essa stessa socio collettivo e l’amministrazione comunale di Sernaglia della Battaglia, sempre attenta e sensibile all’ambiente. Nel contempo non vuole tralasciare il lavoro di tutti quelli che in ombra o in solitaria si impegnano per lo stesso fine.

Sernaglia aereo volontari europa

L’associazione ringrazia l’umile servizio svolto da tutti i volontari che in sinergia con gli uffici preposti riescono a migliorare l’ambiente che ci circonda. In via generale quest’anno si è rilevata una maggiore cura dell’ambiente e una drastica diminuzione di segnalazioni non solo nel comune di appartenenza ma anche dei comuni limitrofi di interesse, Farra di Soligo, Susegana, Pieve di Soligo, Moriago, Vidor.

“Il sentimento verde è una cosa che sempre più ci appartiene - commenta il portavoce - Il seme lanciato negli anni sta germogliando nel terreno fertile”. Nonostante tutto “Volontari d’Europa” rimane sempre a disposizione per ricevere segnalazioni e rimostranze, al fine di trovare la giusta soluzione. I “rangers”, sebbene volontari, oltre a fare prevenzione sono pubblici ufficiali con qualifiche di Polizia giudiziaria in grado di operare e collaborare con le forze dell’ordine.

Le iscrizioni sono sempre aperte con vari ambiti di intervento, assecondando le attitudini di ognuno, sempre con il motto coniato oramai negli anni “Auxilio Universis”.

(Fonte e foto: Volontari d'Europa).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport