Sernaglia, stazionarie le condizioni della bimba investita ieri: in coma farmacologico al Ca' Foncello

Sono stazionarie le condizioni della bimba cinese investita ieri pomeriggio in via Roma (nella foto)  a Sernaglia della Battaglia: il decorso post traumatico della piccola, assistita da 24 ore dai genitori nel reparto di terapia intensiva di neurochirurgia dell’ospedale Ca’ Foncello, è seguito molto da vicino dagli specialisti del nosocomio trevigiano. Le sue condizioni tuttavia permangono molto gravi ed è tenuta in coma farmacologico.

L’incidente è accaduto poco dopo le ore 16 tra piazza Martiri della Libertà e via Roma, quando una vettura, una Peugeot 3008 (nella foto sotto)  di un quarantenne di Valdobbiadene, ha investito la bimba, che, secondo la ricostruzione dei Carabinieri, dopo essere uscita dall’asilo parrocchiale che frequenta, stava camminando dietro la madre a bordo strada in un tratto privo di marciapiede.

All'improvviso la piccola avrebbe deviato girandosi verso il centro della carreggiata a senso unico, ed è stata colpita dal parafango destro dell’auto, venendo sbalzata in avanti di alcuni metri sotto gli occhi atterriti della mamma e riportando lesioni e ferite, oltre ad un gravissimo trauma cranico commotivo.

Si sta attendendo l’evolversi delle condizioni della bambina anche per l’eventuale assunzione di provvedimenti a carico dell’automobilista investitore. In paese in queste ore è grande l'apprensione per la salute della bimba.

Sernaglia bimba investita auto
(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport