Maltempo a Segusino, di nuovo chiusa per allagamento la galleria verso il Comune di Quero-Vas

Sono arrivate le attese abbondanti precipitazioni ed ecco riemergere puntualmente il solito problema decennale: questa mattina, venerdì 5 aprile, la galleria che collega Segusino con la Sinistra Piave bellunese è stata chiusa ancora una volta perché allagata.

Solito problema: le infiltrazioni d’acqua, causate dal mancato scolo dell’acqua piovana, rendono impraticabile il traforo verso il Comune di Quero-Vas e costringono Alto Trevigiano Servizi e Veneto Strade a chiuderlo per motivi di sicurezza.

La galleria, lunga 1.200 metri, fu inaugurata il 12 agosto 2003 e costò 15 milioni di euro. Fin dai primi mesi il traforo manifestò evidenti problemi: infiltrazioni d'acqua dai tombini e dalle arcate di cemento, con il conseguente allagamento del fondo stradale, causato dalla presenza di acqua piovana nel sottosuolo della montagna soprastante la galleria. Problemi mai risolti che la rendono impraticabile ad ogni abbondante precipitazione.

Lo scorso 13 marzo il traforo era stato chiuso dalle ore 8 alle 18 per svolgere rilievi e misurazioni che potrebbero trovare delle soluzioni a questa grave situazione (qui l'articolo).

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Segusino).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport