Deiezioni canine sul suolo pubblico, il Comune di Segusino dice "basta" ed emana un'ordinanza

L’amministrazione Paulon ha deciso di dire basta al girovagare incontrollato dei cani ed alle deiezioni abbandonate nei luoghi pubblici di Segusino. L’ordinanza restrittiva è stata emanata ieri mattina, sabato 22 dicembre, anche in seguito alle numerose critiche dei residenti, che lamentano la presenza di escrementi in tutto il paese, anche in pieno centro abitato.

Visto che tali comportamenti ledono la pubblica igiene e il decoro comunale, l’ordinanza impone che i proprietari di cani debbano rimuovere nell’assoluta immediatezza gli escrementi abbandonati dai loro cani, ma anche evitare il loro libero e incontrollato vagare nelle aree pubbliche o aperte all'uso pubblico.

I trasgressori alla presente ordinanza, se colti sul fatto, dovranno pagare al Comune una sanzione amministrativa variabile tra i 25 e i 500 euro.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Freepik).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport