Segusino, "Ndar e tornar dal Doc": successo per Alessio Camilli e Francesca Tonin

Grande successo di corridori e di pubblico lo scorso sabato 2 giugno 2018 all'11esima edizione della “Ndar e tornar dal Doc”, la nota gara di corsa in montagna che si svolge da undici anni tra Miliés di Segusino ed il monte Zogo.

Un percorso che ripercorre la strada bianca che da Milies conduce tortuosa al monte Doc attraversando prati e boschi, imboccando il sentiero posto sui pascoli a confine delle province di Treviso e Belluno, prima di scendere verso le casere Miliane.

Ben 13 chilometri di fatica con protagonisti oltre 200 amanti delle Prealpi Trevigiane: una grande soddisfazione per Diego Longo, assessore allo sport del Comune di Segusino e uno dei tre storici organizzatori della manifestazione. 

L’edizione di quest’anno per la categoria maschile è stata dominata per un soffio da Alessio Camilli, promessa dell’ultra trail trevigiano, che ha battuto di soli tre secondi il suo “mentore” Ivan Geronazzo, concludendo la gara in 57 minuti e 34 secondi. Al terzo posto è salito il valdobbiadenese Marco Tramet, staccato di appena un minuto dai due amici e compagni di allenamento.

La classifica femminile è stata conquistata da Francesca Tonin, che ha concluso la "Ndar e tornar dal Doc" in 1 ora, 8 minuti e 13 secondi, precedendo Patrizia Zanette e Alessandra Olivi.


Milies NdaretornardalDoc podio maschile

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Ndar e tornar dal Doc).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport