Domani a Segusino l’addio a Filippo Arcelli, ex titolare della discoteca Old Telephone

Martedì notte, 1° maggio, se n’è andato un importante pezzo di storia segusinese: Filippo Arcelli, per tutti "Pippo", 78 enne molto noto per il suo grande amore per il paese. Nel 1965, con un’idea davvero visionaria, aveva fondato l’Old Telephone di Segusino: una famosissima discoteca in stile british, che aveva gestito fino 1996 e che aveva attirato moltissimi giovani negli anni del boom economico. Oggi il grande immobile è in vendita, ma la sua fama è ancora ben viva nella memoria.

Arcelli non era stato solo un imprenditore "illuminato", ma aveva dato molto anche nell’impegno civico. Consigliere comunale d’opposizione a Segusino dal 1998 al 2002, era sempre pronto a lanciare riflessioni minuziose e pungenti a tutto campo. La sua passione politica non era svanita nemmeno negli ultimi anni: aveva sempre continuato a credere nelle potenzialità del suo paese e, per questo, era spesso presente tra il pubblico anche ai recenti consigli segusinesi, qualche volta intervenendo per porre interrogativi all’amministrazione presieduta dal sindaco Gloria Paulon.

Negli anni Duemila il 78enne aveva fondato e presieduto un comitato popolare contro l’installazione di 16 pale eoliche nel vicino Comune di Vas. Un "parco eolico" che avrebbe interessato senza vantaggi economici la montagna segusinese e che avrebbe causato un grave danno d’immagine, oltre che acustico, al caratteristico paesaggio dei monti Dòc e Cesen.

Il rosario di "Pippo" Arcelli sarà recitato questa sera, giovedì 3 maggio, alle ore 20, nella chiesetta dell’asilo. Il funerale sarà celebrato domani, venerdì 4 maggio, alle ore 15, nella parrocchiale di Segusino: un grande abbraccio comunitario alla moglie Antonia ed alle figlie Flavia e Laura.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: www.ofdellabiancaluigi.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport