Scossa di terremoto stamattina a Possagno: avvertita anche a Segusino, Valdobbiadene e Vidor

La terra torna a tremare nella Marca. Nuova scossa di terremoto, questa mattina, alle ore 9.36, con magnitudo pari a 3 della scala Richter. Secondo i dati forniti dalla Rete Sismica Nazionale dell'Ingv, l'epicentro del sisma, ad una profondità di 10 chilometri, è stato individuato alle coordinate 45.88 (latitudine), 11.84 (longitudine), più precisamente nell'area di Possagno, all'altezza di Malga Vedetta.

A percepire la scossa, a meno di 10 chilometri dal suo epicentro, i Comuni di Possagno, Cavaso del Tomba, Crespano del Grappa, Paderno del Grappa, Castelcucco, Alano di Piave, Borso del Grappa, Monfumo, Quero Vas, Cismon del Grappa, Asolo, Segusino e Fonte.

A tremare, tra i 10 ed i 20 chilometri dall'epicentro, anche i Comuni di San Zenone degli Ezzelini, Pederobba, Mussolente, Solagna, Campolongo sul Brenta, Valdobbiadene, Pove del Grappa, San Nazario, Enego, Maser, Seren del Grappa, Romano d'Ezzellino, Arsiè, Cornuda, Valstagna, Bassano del Grappa, Vidor, Caerano San Marco, Crocetta del Montello, Fonzaso, Altivole, Cassola, Loria, Foza, Feltre, Riese Pio X, Rosà, Pedavena, Montebelluna, Rossano Veneto.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: cnt.rm.ingv.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport