Sarmede, l'assessore è intraprendente e apre un locale pubblico a Montaner, taglio del nastro per Civico 17A

Intraprendenza e coraggio di giovani leve per contribuire a far vivere una comunità. Succede a Montaner, frazione di Sarmede, dove per un servizio che chiude, vedi recentemente la scuola elementare, ce n'è uno che riapre.

Se a inizio anno aveva chiuso i battenti Civico 17, ha riaperto da poco infatti Civico 17A grazie alla iniziativa e alla intraprendenza di due giovani, l’assessore Giulia Bethyo e la sorella Ilaria che lo gestiranno, e della loro famiglia: si tratta una nuova attività a Montaner, che proprio dopo la chiusura della scuola si augura che possa riprendere un po’ di vita e movimento.

E’ il simbolo di una comunità che vuole andare avanti - spiega il sindaco Larry Pizzol che ha partecipato al taglio del nastro (nella foto) nei giorni scorsi - e lo dimostra il fatto che aveva chiuso Civico 17 e apre come Civico 17A lungo la strada provinciale per il capoluogo. E' il passo avanti. Ci vuole coraggio e rimboccarsi le maniche per aprire nuove attività e creare proprio un ulteriore movimento per il paese”.

La nuova attività si presta a coprire un vuoto nell’offerta dei locali pubblici, per giovani e non solo, a Montaner. C’era necessità di un locale che rimanesse aperto dalla mattina presto, durante la pausa pranzo, e comunque tutta la giornata. Per la sera ci sono altri locali, una tra bar e pizzerie, che arrivano a coprire tutta la fascia serale.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: per concessione di Civico 17A).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport