Sarmede, discarica a cielo aperto lungo la provinciale del Cansiglio, in località Valsalega. Abbandonati resti di animali

Una vera e propria discarica a cielo aperto è stata scoperta nel pomeriggio di ieri, giorno di Pasqua da alcuni passanti che hanno segnalato la presenza di sacchi di immondizia nella piazzola di sosta che si trova tra Pian de Spina e Valsalega, poche centinaia di metri prima di arrivare in Valsalega, lungo la provinciale del Cansiglio.

Abbandonati sulla destra della strada nel versante che guarda il vallone di Valsalega uno o più sconsiderati e dotati di scarso senso civico hanno infatti abbandonato diversi sacchi neri, che oltre a rifiuti generici conterrebbero anche ripugnanti carcasse di animali, frutto evidentemente di macellazioni illegali domestiche

Ho già interpellato la Savno per gli opportuni controlli - ha affermato Daniele Dal Mas, del Comitato Valsalega, che ha denunciato l’abbandono illegale di rifiuti – e i controlli sono ancora in atto per cercare di individuare gli autori del gesto e per la bonifica del sito”. 

Intanto questa mattina, lunedì di Pasquetta, sul posto in sopralluogo si è portato anche lo stesso presidente della Savno Giacomo De Luca, che darà le disposizioni opportune per la rimozione dei sacchi e lo smaltimento, che come accade in questi casi sarà a carico di tutti.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Comitato Valsalega).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport