Mercoledì a Sarmede la presentazione del nuovo regolamento di Polizia rurale per la gestione dell'ambiente

Il sindaco Larry Pizzol ha convocato per  mercoledì 20 febbraio alle 20.30 nel centro Polifunzionale, tutta la cittadinanza per un incontro pubblico nel quale sarà presentato lo schema del nuovo Regolamento di Polizia rurale e Gestione ambientale che dovrà essere approvato definitivamente dall’amministrazione comunale, sulla scorta di quanto fatto anche in diversi altri comuni della zona. Un argomento che sopratutto di questi tempi attrae l'attenzione, soprattutto per la questione dei vigneti vicino ai luoghi sensibili.

Ci siamo messi sulla stessa linea dei comuni limitrofi, imponendo distanze dai luoghi sensibili, come asili, parchi scuole, percorsi pedonali, di almeno 50 metri, minimo per i trattamenti– conferma il primo cittadino -, e 30 metri dalle abitazioni, ovviamente non di proprietà di chi ha il vigneto, riducibili a 15 qualora si impiantino siepi alte almeno 2,5 metri. Norme che valgono anche per i reimpianti”.

Per preparare il nuovo regolamento, che sarà approvato e adottato entro fine mese, sono stati fatti con l’assessore Damiano Gava diversi incontri, il primo dei quali con la Coldiretti, con gruppi di minoranza, e mercoledì la bozza viene presentata anche alla cittadinanza.

“Abbiamo già pubblicato sul sito e all'albo pretorio del municipio (nella foto)  il regolamento – afferma Pizzol – dal 18 dicembre scorso e abbiamo recepito anche diverse, molte, osservazioni presentate dai cittadini, tipo quella dell’applicazione restrittiva delle norme sui reimpianti, o le distanze dagli orti che comprendono tutti quelli preesistenti all’impianto nuovo e non solo quelli a coltivazione intensiva”.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Giannidesti.com).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport