Il Calcio Sarmede si è fermato per Eleonora Gava: un forte abbraccio alla famiglia da tutti noi

Non è stata ancora decisa la data per il funerale della diciannovenne Eleonora Gava (nella foto), residente a Sarmede. L’autorità civile deve infatti ancora concedere il nulla osta a seguito dei rilievi dell’incidente avvenuto lo scorso venerdì 9 febbraio.

Erano circa le sette del mattino e la ragazza si stava dirigendo in auto con un suo amico all’università di Udine, per sostenere un esame alla facoltà di Scienze e tecniche dell’alimentazione, quando, poco dopo le ore 7, lungo la bretella autostradale di Sacile ovest a Fontanafredda, si è scontrata con un furgone Fiat Scudo ed è morta sul colpo.

Cinque anni all’istituto alberghiero di Vittorio Veneto, un’esperienza come cuoca già alle spalle al ristorante “Pull in - Alla vecchia filanda” di Cordignano, la passione per la breackdance e una vita fatta di progetti appena iniziati animavano il sorriso di Eleonora, che ha lasciato davvero senza parole l’intero paese di Sarmede.

Il padre Graziano Gava, ex consigliere comunale, è il presidente della Asd Calcio Sarmede, la quale si è unita nel dolore alla famiglia Gava sospendendo le proprie attività, come annunciato tramite il proprio profilo Facebook: “Ringraziamo sin d’ora tutte le società e tutti coloro che ci sono vicini in questo terribile momento. Un ringraziamento particolare va alla Federazione e all’Itlas Santa Giustina Serravalle, per averci concesso di rinviare a data da destinarsi la partita di domenica. Non ci sono parole che possano alleviare il dolore tuo e della tua famiglia, Graziano. Un forte abbraccio da parte di tutti noi”.

(Fonte: Francesca Rusalen © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport