Frana in zona Carpenè a Sarmede, il sindaco: domani sapremo se dovrà chiudere la provinciale

Rimane ancora chiusa la laterale di via Carpenè che ieri era stata interessata da una frana (nella foto) nella zona tra Rugolo e Montaner, nel Comune di Sarmede. Lo smottamento del terreno e conseguente caduta dei massi sono stati causati da un cedimento delle reti in metallo applicate lungo il versante nel 2002, quando un alluvione aveva colpito la zona mettendola a rischio. 


Il versante in questione è piuttosto ripido e ha richiesto l’intervento dei tecnici provinciali, che da ieri sono all’opera per valutare il rischio per la sicurezza sia della laterale che di via Carpené, lungo la provinciale 151 che collega Rugolo e Montaner.

Ad aggiornare sulla situazione è il sindaco di Sarmede, Larry Pizzol, che così commenta: “Domattina dovremmo sapere qualcosa di più dai tecnici che stanno facendo i rilevamenti per la sicurezza sul posto. La via laterale per ora rimarrà chiusa, mentre domani sapremo se sarà necessario chiudere anche la provinciale. Anche le tre case coinvolte per ora rimangono inaccessibili”.

(Fonte: Francesca Rusalen © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it 

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport