Santa Lucia, pompiere in pensione: “Ricorderò gli 80 anni del Corpo Nazionale con un viaggio in bicicletta"

Gli ottant'anni di fondazione del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco verranno celebrati anche grazie a una singolare iniziativa che vedrà come protagonista Flavio Mariotto, pompiere 57enne residente a Santa Lucia di Piave.

Dopo 35 anni di lavoro come vigile del fuoco tra Conegliano, Venezia, Treviso e Montebelluna, l’uomo andrà in pensione nei prossimi giorni.

“Mi sono voluto fare un regalo per la mia pensione - ha spiegato il vigile del fuoco di Santa Lucia di Piave - e, allo stesso tempo, ho voluto portare l’attenzione sugli 80 anni di fondazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che, fino al 1939, era gestito a livello comunale”.

VIGILE 3

“Dopo aver fatto una specifica richiesta al Ministero dell’Interno - prosegue Mariotto - ho pensato di girare con la mia bicicletta tutta l’Italia, soggiornando, grazie all'autorizzazione del ministero, nelle caserme dei Vigili del fuoco che visiterò. Già 10 anni fa avevo fatto un viaggio in bicicletta fino a Taranto: avevo voglia di fare un’altra esperienza simile”.

“La prima tappa sarà Treviso - conclude il vigile del fuoco di Santa Lucia di Piave - e poi passerò alle caserme dei Vigili del fuoco di Cervignano del Friuli, Tolmezzo e Cortina. Successivamente, mi dirigerò verso ovest e, finita quella zona, scenderò a Civitavecchia per prendere il traghetto con direzione Sardegna. Concluso il giro della Sardegna andrò al sud Italia e poi tornerò indietro. In questo modo unirò idealmente tutti i pompieri d’Italia, percorrendo quasi 7 mila chilometri, con 65 mila metri di dislivello, in circa 2 mesi”.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: per gentile concessione di Flavio Mariotto).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport