Inaugurato il percorso di 189 km da Santa Lucia a Chiampo: "Il Veneto ha suo cammino di Santiago"

Santa Lucia di Piave e Chiampo, unite da un percorso di 189 chilometri che ripercorre le orme di Claudio Granzotto, frate artista, beatificato nel 1994 da papa Giovanni Paolo II.

La partenza, Santa Lucia di Piave, è il paese che ha dato i natali al religioso, l’arrivo, Chiampo in provincia di Vicenza, è il luogo dove è morto nel 1947 ed è oggi sepolto. Dopo la presentazione avvenuta lo scorso venerdì 21 settembre alla presenza anche dell’assessore regionale al turismo Federico Caner, il “Cammino del beato Claudio” è ora una realtà, inaugurata sabato 22 e domenica 23 settembre con una staffetta che ha attraversato ben 25 Comuni lungo piste ciclabili, strade comunali secondarie e sentieri percorribili a piedi o in bicicletta.

“Migliaia di fedeli si recano ogni anno anche nella moderna chiesa di Chiampo per rendere omaggio al Beato Claudio - ha dichiarato l’assessore Caner alla presentazione del progetto - e ora questo percorso favorirà ulteriormente non solo i pellegrinaggi, ma anche le visite di tutti i territori attraversati dal cammino, ricchi di storia, cultura, bellezze paesaggistiche e prodotti enogastronomici di qualità”.


“Da un’idea del vicesindaco di Santa Lucia di Piave, Luca Bellotto e dall’impegnativo sviluppo di Edoardo Righetto, assessore allo sport di Chiampo, il progetto si è concretizzato con il coinvolgimento delle varie amministrazioni comunali della pedemontana trevigiana e vicentina, dimostrando la capacità di fare rete e supportarsi – spiega il sindaco di Santa Lucia Riccardo Szumski – Durante il primo percorso inaugurale, sono stati diversi i sindaci coinvolti che hanno accolto la staffetta nelle sue tappe con tanto di fascia”.

“Ora il progetto è stato adottato dalla Regione Veneto e nel prossimo inverno verrà completamente tabellato – continua Szumski - sarà pronto in primavera per accogliere già dei gruppi e delle associazioni di cammino religioso che si sono dimostrati da subito interessati, entusiasti dell’iniziativa, e hanno già effettuato prenotazioni. E’ la dimostrazione che impegnandosi si possono fare grandi cose, ora anche il Veneto ha il suo cammino di Santiago”.

Inoltre, il ricavato dell’attività di promozione dell’itinerario saranno destinati proprio al restauro della chiesa del Beato Claudio alla Pieve di Chiampo, danneggiata da un incendio nello scorso mese di agosto. A ciò contribuiranno anche una parte delle entrate provenienti dai biglietti di ingresso alla Fiera di Santa Lucia di Piave.

(Fonte: Giada Fornasier © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook, Comuni di Santa Lucia di Piave e Chiampo).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport