San Vendemiano, prove di danza nei parcheggi dei centri commerciali. La storia del gruppo di danzatrici cinesi di 70 anni

70 anni e non sentirli. Dall'Alta Marca Trevigiana arriva una storia davvero incredibile che riguarda un gruppo di arzille settantenni cinesi residenti in diversi Comuni trevigiani.

Diventate famose dopo la loro esibizione all'edizione 2019 della “Festa dei popoli”, manifestazione interculturale tenutasi lo scorso 15 giugno 2019, nel giardino dell'oratorio San Giovanni Paolo II a San Vendemiano, le signore cinesi hanno colpito tante persone con alcuni racconti e con la condivisione delle loro esperienze.

Durante la “Festa dei Popoli”, le anziane cinesi, vestite con abiti tradizionali dal colore rosso sgargiante, hanno messo in scena una serie di balletti molto divertenti e coinvolgenti.

Quando la presentatrice dell’evento ha evidenziato la loro età, settant'anni suonati per quasi tutti i membri del gruppo, la gente non poteva crederci.

DANZATRICI CINESI 4

Agili, scattanti, simpatiche e autoironiche, le donne orientali hanno da subito incontrato il gradimento del pubblico della kermesse interculturale.

La storia di queste signore di circa 70 anni è davvero particolare: non avendo la possibilità di provare le danze nelle loro case, e non trovando nessuno che mettesse a loro disposizione un locale in questi mesi, hanno deciso di ritrovarsi nei parcheggi dei supermercati o in altri luoghi pubblici per provare le diverse coreografie dei loro “spettacoli”.

Spesso, le persone che le incontravano non hanno compreso il motivo di queste esibizioni di danze all'aperto e, in più di un'occasione, sono nate delle piccole incomprensioni.

Dopo la performance di San Vendemiano, però, non mancano i fan di queste insolite danzatrici che vorrebbero assistere alle loro prove, soprattutto quando, dopo una stressante giornata di lavoro, si ha bisogno di sorridere un po’.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport