San Vendemiano, con la moto contro un'auto al bivio Gai, 63enne all'ospedale, sul posto la Polstrada

Lunghe code e qualche disagio sulla statale Alemagna ieri, domenica 14 luglio, poco dopo mezzogiorno, in una giornata dove gli incidenti sono stati diversi, la maggior parte di lieve entità. Poteva andare infatti molto peggio ad un centauro 63enne di San Vendemiano venuto in collisione con una autovettura impegnata in una manovra di svolta a sinistra, che è stato ricoverato all'ospedale di Conegliano in condizioni non troppo gravi.

E' successo poco prima dell'incrocio semaforico ai Gai, quando secondo una prima ricostruzione una VW Passat con al volante M.I.M., di 47 anni, di Vittorio Veneto con a bordo la moglie e il figlioletto, con direzione Vittorio Veneto - Conegliano, ha iniziato la manovra di svolta a sinistra in via De Marchi mentre da dietro arrivava la Gilera 500 condotta da G.D.C. che nello stesso momento aveva iniziato la manovra di sorpasso, non trovando poi più lo spazio per rientrare.

La moto si è schiantata contro la ruota anteriore dell'auto, scarrocciando per una decina di metri finendo contro un paletto di delimitazione della carreggiata. Ad avere la peggio ovviamente il motociclista, che è stato soccorso dagli operatori del Suem, mentre sul posto è arrivata per i rilievi una pattuglia della Polstrada di Vittorio Veneto, che sta eseguendo ulteriori accertamenti sulla dinamica dell'incidente. L'uomo è stato trasportato per le medicazioni dei politraumi al Pronto soccorso dell'ospedale di Conegliano.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it). 
#Qdpnews.it

// Storie di Sport