Elezioni 2019, Uniti per San Vendemiano dovrà fare a meno di Michele Seno. Stasera al via gli incontri di Nuovo

Michele Seno (nella foto), consigliere comunale all’opposizione con Uniti per San Vendemiano, non parteciperà alle prossime elezioni. Il nome del 48enne era tra i papabili alla candidatura per fare il sindaco, in corsa contro il primo cittadino Guido Dussin e Nuovo, la civica che sostiene Giorgio Bettin.

Nonostante il lavoro svolto negli ultimi anni in consiglio comunale e nella fila di Liberi e Uguali, in veste di segretario provinciale di Articolo 1, Seno ha comunicato tramite un messaggio lanciato su Facebook che “per motivi prettamente personali legati alla mia famiglia d'origine” non parteciperà alla prossima tornata elettorale, anche se ribadisce che il suo impegno in politica proseguirà in altre vesti.

Credo che San Vendemiano abbia bisogno di una Amministrazione più aperta al dialogo, meno presuntuosa e saccente: per troppo tempo la delega amministrativa è stata assegnata sempre ai medesimi ed il logorio è da anni evidente – ha scritto ancora Seno - In ogni caso, anche senza di me, il progetto va avanti con un altro candidato. Vorrei ringraziare le candidate ed i candidati che hanno accettato di partecipare a questo progetto civico: la mia rinuncia sta dimostrando un attaccamento al progetto ed al mio personale impegno politico che non mi aspettavo”.

Sugli altri fronti, invece, le situazioni sono diverse. Il sindaco Dussin ha comunicato che inizierà ad occuparsi delle elezioni terminate le ultime incombenze amministrative, mentre la lista di Giorgio Bettin partirà proprio stasera con gli incontri rivolti alla cittadinanza in varie parte del paese, dal titolo “La tua voce aiuta anche noi”, dopo la presentazione ufficiale di circa un mese fa (qui l'articolo). L’appuntamento è alle ore 20 all’Enopub di via San Felice a Saccon.

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport