Comunali 2019, Uniti per San Vendemiano lancia la sfida a Dussin e Bettin: siamo pronti, ci prepariamo da mesi

"Siamo pronti". E’ questo il messaggio che lancia il gruppo di opposizione "Uniti per San Vendemiano", per ribadire che alle elezioni di maggio sarà presente e non solo per partecipare. Dopo gli annunci delle ricandidatura del sindaco Guido Dussin (qui l'articolo) e della candidatura di Giorgio Bettin (qui l'articolo), il terzo sfidante si fa avanti potendo contare sull’attività svolta in consiglio comunale negli ultimi cinque anni.

"E’ da mesi che ci stiamo preparando – dichiara il capogruppo Olindo Cettolin (nella foto),  che cinque anni fa corse contro Dussin – Non è detto che presenteremo una lista con lo stesso nome e siamo in contatto con diverse forze politiche per valutare la possibilità di stringere delle alleanze. Non abbiamo ancora individuato il candidato sindaco, ma come gruppo la nostra volontà è quella di dare spazio ai giovani e alle loro idee".

Alcuni componenti della civica, tra cui il consigliere comunale Cristiano Dal Pos, hanno deciso di seguire Giorgio Bettin, vice sindaco nell’amministrazione precedente con tessera della Lega che ha scelto di correre contro un sindaco eletto sotto le insegne del Carroccio, una mossa che ha sicuramente animato queste comunali 2019.

Malgrado gli elementi in meno in squadra, la spaccatura all’interno del fronte della Lega (non a livello di partito che è compatto attorno a Dussin, ma di elettorato locale), che qui amministra da ben 24 anni, viene considerata da "Uniti per San Vendemiano" una buona opportunità per riuscire ad affermarsi. D'altronde, come dice il proverbio, "tra i due litiganti il terzo gode".

"La scorsa elezione Dussin ha vinto per 450 voti - ricorda il consigliere di Uniti Michele Seno, segretario provinciale di Articolo 1, la corrente maggioritaria all’interno del partito Liberi e Uguali – e con tre liste in corsa tutto è possibile. L’attuale amministrazione ha realizzato solo la metà di quanto riportato nel programma elettorale e la gente se n’è accorta. Noi invece in questi cinque anni abbiamo maturato molta esperienza a livello di gruppo e ci stiamo preparando da tempo in vista di maggio".

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport