Rischio crollo per le tribune dello stadio di San Vendemiano: il sindaco Dussin isola la zona

Ha carattere di urgenza l’ordinanza firmata nelle scorse ore dal sindaco di San Vendemiano Guido Dussin, relativa all’interdizione dell’accesso alla struttura delle tribune degli impianti sportivi comunali (nella foto).

Il sopralluogo compiuto allo stadio di via dello Sport da parte del personale del servizio dei lavori pubblici del Comune di San Vendemiano ha infatti rilevato una serie di problematiche, che potrebbero concretamente mettere a rischio l’incolumità pubblica degli spettatori e degli stessi sportivi.

A necessitare di un intervento urgente di manutenzione è la struttura portante della tettoia di copertura delle tribune, che presenta una lesione strutturale: composta in parte di gradoni per il pubblico e in parte dai locali sottostanti, dove trovano posto gli spogliatoi e una serie di altri locali di servizio, viene utilizzata da diverse associazioni sportive per le loro attività di allenamento.

“Un eventuale crollo – scrive il sindaco Dussin nel documento – potrebbe comportare gravissime conseguenze, tali da far ritenere sussistente una situazione di assoluto rischio per l’incolumità pubblica”.

In attesa di stabilire tempi e modalità di intervento, la zona è stata così isolata e transennata ed è stato ordinato l’assoluto divieto di accesso alla struttura delle tribune degli impianti, degli spogliatoi e dell’area perimetrale adiacente.

(Fonte: Giada Fornasier © Qdpnews.it).
(Foto: www.calciodieccellenza.it). 
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport