Oggi l’inaugurazione della mostra “Colori” di Donatella Nardari: sarà al municipio di San Vendemiano fino al 1° ottobre

Verrà inaugurata questa sera, sabato 16 settembre alle ore 18, alle sale espositive del municipio (nella foto) del Comune di San Vendemiano, la mostra “Colori”. L’artista delle opere è Donatella Nardari, nata a Torino da genitori veneti, trasferitisi poi nel 1964 in Sud Africa.

Dopo gli studi di pianoforte, Nardari ha ottenuto nel 1984 il diploma di concertistica all’università di Witwatersrand. Rientrata in Italia, ha frequentato uno stage di accompagnamento al Conservatorio Benvenuti di Conegliano nel 1987.


Nel 1991 ha eseguito una serie di pastelli ad olio sulla storia di "Petin e Peteè" per un bistrò omonimo nelle vicinanze di San Stino di Livenza. Nel 1998 ha poi ricevuto una borsa di studio per approfondire i metodi Orff per l'insegnamento della musica al Orff Institut a Salisburgo, in Austria.


Al rientro nel Sud Africa, ha frequentato dei laboratori con il pittore sud africano Ernst de Jongh, suo maestro della tecnica di pittura ad olio. Ha frequentato anche un corso con Greg Kerr, pittore sud africano, che le ha insegnato tecniche miste e una serie di modi per esplorare temi per le proprie tele. Attualmente Donatella Nardari è impegnata come insegnante alla Deutsche Schule di Pretoria. Per visitare la mostra, aperta nelle giornate di sabato e domenica e ad ingresso libero, ci sarà tempo fino al 1° ottobre.

(Fonte: Giada Fornasier © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport