San Pietro di Feletto, "De Lozzo Da Dalto" e "Girotondo delle Età" vincono il primo premio al concorso nazionale di Matera

È arrivato il primo premio al concorso nazionale di "Buone Prassi e Innovazione di Cura" per il progetto sullo scambio intergenerazionale per un nuovo traguardo della fondazione "De Lozzo Da Dalto" e del centro Infanzia "Girotondo delle Età" di Santa Maria di Feletto.

La Fondazione "De Lozzo Da Dalto" e il centro Infanzia "Girotondo delle Età" di Santa Maria di Feletto rappresentano, nel panorama italiano, un modello a cui guardare, orientato al futuro, verso l'Europa del terzo millennio.

La premiazione è avvenuta lo scorso venerdì 25 ottobre a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, nell'ambito del Congresso organizzato da Ansdipp (Associazione nazionale dei manager del sociale e del sociosanitario), in cui si sono riuniti oltre 200 esperti di welfare a livello nazionale e internazionale.

Tre giorni di confronto e scambio sulle migliori esperienze nell'ambito dei servizi alla persona, con uno sguardo al futuro e all'innovazione, ponendo però l'attenzione alla relazione umana ed emotiva per una maggiore umanizzazione dei servizi di assistenza e cura alle persone più fragili.

Un riconoscimento importante, dunque, al valore della progettualità, alla professionalità e all'impegno che queste due strutture profondono da più di vent'anni nell'ambito della presa in carico della persona, della cura, della promozione della qualità di vita e dei contesti educativi.

In sostanza due realtà che si occupano del benessere di tutte le persone, in particolare di anziani e bambini.

Attraverso il progetto "Il Sentiero tra le Generazioni", fondato sulla condivisione continua e costante di attività e progetti tra anziani e bambini, viene promossa la cultura della solidarietà e del rispetto per l'altro, l'inclusione sociale e l'educazione alla convivenza e alla cittadinanza attiva.

Una cornice perfetta, quella di questo convegno internazionale, che ha confermato il valore delle relazioni umane e l'importanza della cura dei contesti e la qualità dell'offerta, intesa sia come spazio di vita che di educazione e di crescita.

 

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di San Pietro di Feletto).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.