L'impegno civico ed ecologico dei bimbi di quarta elementare, a San Pietro di Feletto premiata la loro sensibilità

Si è svolta questa mattina nel municipio di San Pietro di Feletto la premiazione dei bimbi della classe quarta della scuola elementare di Rua: circa un mese fa, gli alunni avevano inviato una lettera al sindaco Loris Dalto, nella quale chiedevano la motivazione del taglio degli alberi di fronte al plesso scolastico. 

Un gesto di interessamento che ha molto impressionato gli amministratori i quali, dopo essersi recati a scuola il giorno seguente alla ricezione della lettera, hanno deciso di creare un progetto apposito assieme ai volontari dell'associazione Enpa Treviso. 

È quanto ha spiegato il vicesindaco Giorgio Comuzzi assieme al sindaco Loris Dalto nel momento in cui i bimbi sono stati accolti nella sede municipale in compagnia degli insegnanti e della dirigente scolastica Michela Possamai.

"Non avevamo mai ricevuto una lettera così - ha ammesso Comuzzi - dove erano evidenti un certo impegno e sensibilità: si tratta di un esempio di impegno civico e vi invito a portare questa attitudine anche in altri campi". 

I bimbi hanno ricevuto da Enpa un libro dei Cucciolotti ciascuno, oltre a un pacchettino di semini a testa e tre kit per costruire delle casette per gli uccellini: un'occasione per dare inizio a un progetto pilota di Enpa sulla sensibilità ambientale e animale. Verso fine aprile si vedranno i primi passi di questa iniziativa.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto. Qdpnews.it ® Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport