San Pietro di Feletto, novità in vista per l'antica scuola elementare in piazza Giovanni XXIII: diventerà punto turistico

Novità in vista per l'edificio ai piedi dell'Antica Pieve di San Pietro di Feletto, in piazza Giovanni XXIII, in passato la prima scuola elementare a sorgere nel territorio comunale.

A fine 2017 il Consorzio del Quartier del Piave aveva acquistato l'edificio da un privato e a l'8 marzo del 2018 aveva fatto al Comune la proposta di cedere all'amministrazione e alla Pro loco rispettivamente un terzo della proprietà: considerato il valore complessivo dell'edificio pari a circa 60 mila euro, si trattava di una cessione di 20 mila euro a testa, con l'impegno per le due parti beneficiarie di occuparsi del recupero dei fondi per il restauro.

L'obiettivo è quello di rendere il luogo un punto di riferimento turistico-culturale per i tanti visitatori dell'Antica Pieve ed entro la fine dell'attuale amministrazione saranno presentati sia il progetto che i finanziamenti in vista di tale finalità.

Ad annunciarlo è lo stesso sindaco Loris Dalto: "In termini tecnici quella fatta dal Consorzio è una 'donazione modale'. Si dovrà provvedere alla realizzazione di un'opera di consolidamento strutturale dalle fondazioni alle murature, dai solai interni fino alla copertura per rendere idoneo l'immobile".

"Dopo il recupero strutturale dell'edificio - prosegue Dalto - si procederà con la dotazione di tutta l'impiantistica necessaria, ovvero l'impianto elettrico, idrico, l'impianto di riscaldamento e di trattamento dell'aria. Serviranno nuovi serramenti, porte e scuri esterni, ma verrà realizzato anche un piccolo ampliamento della struttura".

Come riferisce il primo cittadino, il punto turistico-culturale sarà gestito dalla Pro loco assieme agli Amici dell'Antica Pieve e il visitatore potrà trovare lì la brochure di promozione artistica della Pieve millenaria. Per fare ciò l'investimento necessario si aggirerà tra i 250 e i 260 mila euro e alcune realtà locali contribuiranno al sito culturale, tramite un contratto di sponsorizzazione che assicurerà in cambio la pubblicità alle loro attività.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport