San Pietro di Feletto, approvata la gestione della Polizia locale con Conegliano e Santa Lucia di Piave

Nel corso del consiglio comunale di ieri, giovedì 8 novembre, a San Pietro di Feletto è stata approvata all'unanimità la convenzione per la gestione associata della Polizia locale con i Comuni di Conegliano e Santa Lucia di Piave.

Come ha spiegato il sindaco Loris Dalto (nella foto) la stipula della convenzione tra Conegliano e Santa Lucia dello scorso luglio è stata l'occasione per istituire un "tavolo paritetico di discussione a tre. Si tratta di un'importante scelta strategica - ha proseguito Dalto - di forte impatto per i Comuni piccoli come il nostro che da la garanzia di un servizio ininterrotto".

"Tale processo - ha aggiunto il primo cittadino - è già stato sperimentato in altri Comuni delle dimensioni del nostro e garantisce il potenziamento delle risorse umane disponibili".

Dallo scorso 1° novembre, il vigile che operava nel Felettano è divenuto un dipendente del Comune di Conegliano: il comando della polizia della città del Cima sarà la sede del servizio, ma ci sarà la possibilità di un'apertura di sportelli distaccati, aperti al ricevimento con il pubblico una volta a settimana.

Le somme raccolte dalle sanzioni verranno versate trimestralmente dal Comune di Conegliano alle amministrazioni dove sono state commesse le infrazioni, mentre per quanto riguarda i costi generali del servizio, a San Pietro di Feletto toccherà l'11% delle spese e a Santa Lucia il 19%: si tratta di percentuali calcolate sulla base delle dimensioni dei Comuni.

La convenzione stabilisce inoltre che sul territorio potranno gravitare da uno a tre vigili, a seconda delle esigenze, anche in orario serale. Il servizio di polizia locale in via associata prenderà l'avvio a San Pietro di Feletto il prossimo venerdì 16 novembre: la convenzione avrà una durata di cinque anni.

"Possiamo dire che è una scelta ragionata su cui lavoravamo da tempo. - ha concluso Loris Dalto - E non è detto che in futuro non si possa pensare a una forma ancora più stringente di gestione associata".

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport