San Pietro di Feletto, dal Comune oltre 200 mila euro di nuovi marciapiedi

Nuovi marciapiedi in arrivo in via Castella (strada interna), in via della Libertà e in via Borgo Antiga per un investimento pari a 210 mila e 450 euro, di cui 60 mila e 450 coperti da finanziamento regionale.

Il progetto definitivo è stato approvato nella seduta del consiglio comunale del 9 luglio scorso e le procedure espropriative sono già iniziate. Il termine dei lavori è previsto entro la primavera del 2019.

Con questo intervento si completano i 2,5 chilometri di marciapiede che collega il centro di Rua con il centro di San Pietro di Feletto: si tratta degli ultimi 200 metri che mettono in collegamento i due tratti di marciapiede esistente.

"I percorsi protetti sono un fiore all’occhiello di questa amministrazione, li abbiamo voluti fortemente ed è una grande soddisfazione constatare che vengono utilizzati moltissimo dalla popolazione - afferma il sindaco e assessore ai lavori pubblici di San Pietro di Feletto, Loris Dalto. Tra qualche mese si potrà andare a piedi dal centro di San Pietro di Feletto a quello di Rua e viceversa, in completa sicurezza e senza dover fare un tratto seppur breve lungo il ciglio stradale".

Inoltre in via della Libertà e in via Castella, un’area dove insistono le scuole elementare e media, la palestra e i campi sportivi, quindi molto frequentata da bambini, ragazzi e famiglie, verranno rifatti i marciapiedi esistenti, che versano in una situazione critica (cordonate sfondate, pavimentazione sconnessa e con elementi mancanti, interruzioni in corrispondenza degli accessi carrabili). Il marciapiede esistente verrà demolito e ricostruito completamente.

Verrà anche realizzato un nuovo tratto di marciapiede in corrispondenza di tre accessi carrai dove attualmente si interrompe.

In via Castella è prevista la ristrutturazione dell’area a parcheggio, con la ridistribuzione degli stalli di sosta che permetterà di ottenerne 37 tra cui due per disabili, il rifacimento delle aiuole esistenti, l’incanalatura delle acque meteoriche.

In tema di percorsi pedonali protetti, il prossimo obiettivo dell’amministrazione comunale è far avanzare ancora di qualche centinaio di metri il nuovo marciapiede (realizzato nel 2008) che attualmente collega il centro di Santa Maria di Feletto con il centro infanzia il “Girotondo dell’età” e la casa di riposo “De Lozzo-Dalto”.

L’obiettivo è farlo arrivare fino a Borgo Lozzo, all’altezza di via Molena. Lo studio di fattibilità è già nel cassetto ed è già stata fatta alla Regione richiesta di finanziamento, al momento respinto. Il costo dell’opera si aggira sui 300 mila euro.

(Fonte: Comune di San Pietro di Feletto).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport