Ieri la giornata contro la violenza di genere: sabato scorso lo spettacolo degli studenti di San Fior

Ieri, domenica 25 novembre, è stata celebrata la giornata contro la violenza sulle donne, un tema che dovrebbe essere ricordato ogni giorno dell'anno, visti i sempre più numerosi episodi di cronaca nera degli ultimi anni: è questo il messaggio che pare lanciare il territorio locale, con una serie di manifestazioni organizzati anche nelle giornate precedenti.

A San Fior, ad esempio, gli alunni delle classi 3^A e 3^B della scuola media "Sebastiano Barozzi" hanno allestito lo spettacolo "Io femmina...e tu?", andato in scena sabato 24 novembre, nella sala polifunzionale del Comune, sotto la supervisione delle docenti Barbara Corbanese e Patrizia Palermo.

Uno spettacolo di sensibilizzazione, frutto di un lavoro precedente dove gli studenti hanno raccolto le proprio riflessioni sul tema della parità di genere: questo perché è necessario intervenire fin dall'età scolare per educare quelli che saranno i futuri uomini e le future donne della società sul significato del concetto di "vivere civile".

Lo spettacolo, denso di messaggi e di significati, ha visto anche una coreografia condotta dalla docente Cristina Bortot, mentre le voci dell'alunna Azzurra Pez e dell'insegnante Alberto Pizzinali hanno guidato la narrazione.

San Fior è un Comune che affronta da vicino il tema della violenza di genere, vista la presenza sul suo territorio dello Sportello Donna, ma non è l'unico a occuparsene.

Nonostante queste iniziative e l'attenzione sviluppatasi in particolar modo nell'ultimo decennio, i dati sono tutt'altro che confortanti: ammontano a circa 581 le donne che solo nel 2017 si sono rivolte ai sei pronto soccorso dell'Ulss 2, mentre 65 sono state prese in carico dai consultori dei tre Distretti di Treviso, Asolo e Pieve di Soligo.

Dati che segnalano come, purtroppo, ci sia ancora molto da fare su questo tema.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di San Fior).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport